REVISIONI CHIRURGICHE PREGRESSE CICATRICI

Revisioni chirurgiche di pregresse cicatrici

La Chirurgia Estetica può rendere meno visibile alcune cicatrici anche se “meno visibile” non è sinonimo di “invisibile”.
Spesso pregressi interventi chirurgici lasciano sulla pelle segni cicatriziali che possono creare disagio e a volte possono anche inficiare i movimenti nel caso in cui ci si trovi a trattare cicatrici retraenti.
Grazie a particolari tecniche di Chirurgia Estetica si può minimizzare tali disconfort ridonandovi maggior serenità a indossare la vostra pelle.

TECNICA CHIRURGICA
Per minimizzare una cicatrice, bisogna crearne una più “bella”. In base alla zona da trattare, si cerca di delineare pre-operatoriamente la nuova cicatrice, tentando di farla coincidere con le normali pieghe corporee. Nel caso in cui invece la cicatrice sia retraente, ovvero creasse problemi o fastidio durante i movimenti, verrà creata una nuova cicatrice con una differente angolazione, attraverso particolari tecniche chirurgiche.
In entrambi i casi, la vecchia cicatrice verrà inserita nel taglio chirurgico e la nuova sutura sarà con punti intradermici, invisibili dall’esterno, e alcuni punti esterni non riassorbibili.
Tale intervento viene eseguito ambulatorialmente in anestesia locale.
A fine revisione viene confezionata una medicazione occlusiva.

RIPRESA NORMALI ATTIVITÀ
Si può tornare immediatamente alle normali attività quotidiane, facendo attenzione a non trazionare la cute appena operata.
Solitamente non vi è necessità di terapia antidolorifica, ma nel caso dovesse comparire dolore questo è nettamente limitato e responsivo alle normali terapie antidolorifiche.

CONTROLLI
A distanza di 7 giorni vengono rimossi i punti esterni.
Solitamente non si ha necessità di eseguire altre visite di controllo, se non un controllo a distanza di 90 giorni per monitorare l’andamento della guarigione.

Queste informazioni sono solo anticipatorie ma, al fine di fornirvi una maggior chiarezza, durante la prima visita vi verrà rilasciata copia del consenso informato e verrà discusso tale consenso insieme a voi, in modo da farvi approcciare l’intervento di Chirurgia Estetica con serenità e corretta informazione.