MENTO E ZIGOMI

Zigomi piatti inevitabilmente conferiscono un aspetto stanco al volto, mentre un mento poco pronunciato mette troppo in evidenza il naso e le labbra; al contrario se queste strutture sporgono troppo il volto comunicherà stanchezza e sembrerà meno dolce. Agire su queste zone porta ad un miglioramento significativo dei lineamenti del viso: eliminando zone d’ombra, aumentando la luminosità di altre aree si ottiene una maggior freschezza del viso senza inficiare la mimica facciale.

Un viso armonico e dalle giuste proporzioni ha mento e zigomi ben proiettati, e possono essere utilizzati protesi o le proprie cellule adipose. La Medicina Estetica restituisce il volume perso grazie a materiali compatibili e riassorbibili ma di lunga durata, l’idratazione e la luce attraverso piccole infiltrazioni di acido ialuronico o piastrine provenienti del proprio corpo.