LIFTING COSCE

Lifting delle cosce

La brachioplastica con tecnica De.C.Li.Ve. (Dermo-cruro-lipectomia verticale) è un intervento di Chirurgia Estetica molto diffusa nelle donne con più di cinquant’anni e nelle giovani che hanno subito grossi dimagrimenti.
Come per il lifting del volto (collegamento ipertestuale a lifting) o di qualunque altra parte del corpo, lo scopo dell’intervento è quello di riposizionare i tessuti cadenti e di eliminare l’abbondante pelle in eccesso, con un miglioramento dal punto di vista estetico, ridonando un aspetto tonico ed una forma affusolata alle cosce, e dal punto di vista funzionale facilitando la deambulazione.

TECNICA CHIRURGICA
Viene generalmente eseguita in anestesia generale ma in alcuni casi può essere effettuata in analgo-sedazione in regime di day-surgery.
Come per tutti gli interventi, è necessaria la sospensione di medicinali contenenti acido acetilsalicilico (tra cui l’aspirina) a 2 settimane dall’intervento e la sospensione di fumo ed alcol 15 giorni prima di effettuare il ricovero e 15 giorni successivi.
Dopo aver attentamente valutato l’area da trattare ed eseguiti i disegni pre-operatori viene creata l’incisione, per la maggior parte nascosta nella piega dell’interno coscia.
I tessuti profondi vengono fissati per avere un risultato stabile nel tempo e si utilizzano colle dermiche che perfezionano la guarigione della cute.
Vengono apposti non solo punti interni ma anche punti esterni non riassorbibili per rinforzare la sutura nel primo post-operatorio.
A fine operazione viene confezionata una medicazione elasto-compressiva che deve essere mantenuta per almeno 5-8 giorni.

RIPRESA NORMALI ATTIVITÀ
Si ha un rapido ritorno alle normali attività quotidiane; si dovrà stare molto attenti a mantenere asciutta la parte operata per circa 15 giorni e restare a casa a riposo; la deambulazione può essere ripresa prima possibile.
L’attività fisica deve essere sospesa per almeno 60 giorni e, quando viene ripresa, bisogna avere riguardo a non trazionare troppo l’area operata.

CONTROLLI
A distanza di 7-8 giorni viene rimossa la medicazione elasto-compressiva e i punti di sutura esterni. Spesso è opportuno far indossare una guaina compressiva per almeno 4 settimane dopo l’intervento.
A distanza di 30 giorni si rivaluta l’andamento della guarigione durante una visita di controllo.
Può essere necessaria una revisione della cicatrice cutanea non prima di 6 mesi.
Il trattamento può essere inserito nel programma LONG ACTING del profilo corporeo che prevede l’inserimento e la prosecuzione del nostro percorso nutrizionale personalizzato.

Queste informazioni sono solo anticipatorie ma, al fine di fornirvi una maggior chiarezza, durante la prima visita vi verrà rilasciata copia del consenso informato e verrà discusso tale consenso insieme a voi, in modo da farvi approcciare l’intervento di Chirurgia Estetica con serenità e corretta informazione.