CORREZIONE ESTETICA POST-PARTUM

Correzione estetica post-partum

Il ricorso alla chirurgia estetica post-parto è una scelta che deve essere affrontata con il consulto del proprio Medico e dello staff chirurgico e psicologico dell’Aesthetic Project, in quanto si tratta di un rimodellamento della figura compromessa da gravidanza e allattamento.
Mummy’s Sweetheart è un percorso che abbiamo creato dedicato alle neo-mamme che intendono recuperare a tempo di record il loro fisico, come le Vip che si vedono apparire sul red carpet in stato di attesa e subito dopo il parto essere in forma smagliante.
La nascita dei figli è un momento unico; dopo la maternità ci si accorge che la gravidanza è stata una trasformazione molto importante per il corpo femminile. Le problematiche più frequenti dopo il parto sono un addome cadente e svuotato, ossia prematuramente invecchiato, può manifestarsi un eccesso di grasso concentrato sull’addome, manifestazioni cicatriziali sia per l’episiotomia che per il parto cesareo molto visibili e pronunciate.
La cicatrice del taglio cesareo si può presentare ipertrofica (voluminosa) o fibrosa con aderenze molto tenaci sulla parete muscolare sottostante. La pelle del ventre sovrastante la cicatrice, per sua natura, più morbida, si “appoggia” formando così uno scalino o, se si è un po’ sovrappeso, il ventre “a grembiule”.
La soluzione chirurgica è la rimozione della cicatrice ed una successiva mini-addominoplastica che donerà un effetto lifting dell’addome.
La mini-addominoplastica è un intervento di Chirurgia Estetica che si esegue in day-hospital in anestesia locale o analgo-sedazione che prevede la rimozione di una striscia di pelle con il grasso eccedente subito sopra la cicatrice del taglio cesareo. Nei casi più gravi, può essere necessario intervenire anche sui muscoli addominali.
Con quest’operazione si ottiene la sostituzione della cicatrice ipertrofica con una cicatrice sottile, lineare, molto meno visibile, un addome piatto e tonico e l’eliminazione di eventuali smagliature.
Si può agire anche sulla cicatrice dell’episiotomia che può creare fastidio, dolore o problematiche durante i rapporti sessuali, revisionando la cicatrice pregressa.
L’Addominoplastica tradizionale viene applicata invece non solo per appianare la cute ma anche per riallineare i muscoli dell’addome che sono rimasti rilassati dopo il parto; la pelle ed il grasso in eccesso possono ripiegarsi su sé stessi e formare delle vere e proprie pieghe; il così detto addome a grembiule.
Nel caso invece in cui l’addome abbia mantenuto elasticità e dopo il parto non abbia riportato forti rilassamenti, può essere che persistano nella zona alcuni cuscinetti adiposi che appesantiscono il tronco. Quando una buona dieta e un corretto esercizio non sono comunque sufficienti a riprendere la silhouette di prima, il chirurgo inserisce nel programma di rimodellamento anche una liposuzione.
In alcuni casi possono manifestarsi delle asimmetrie del seno che possono essere corrette, ovviamente quando non si ha più intenzione di allattare al seno.

Il percorso chirurgico estetico post-parto viene pianificato con molta cura con una supervisione psicologica in quanto i trattamenti chirurgici possono interessare più parti del corpo:
• Addome: con interventi di addominoplastica classica o mini-invasiva, correzioni chirurgiche della cicatrice (collegamento ipertestuale a revisione cicatrici) del cesareo, liposuzione;
• Seno: mastoplastica o mastopessi;
• Area genitale: labioplastica o correzione della cicatrice dell’episiotomia.
Dopo l’intervento, per ottenere un ottimo risultato il paziente deve seguire scrupolosamente le indicazioni del Chirurgo per favorire una corretta guarigione. Non devono essere sollevati pesi per circa un mese e vanno evitati lavori pesanti. Dopo circa un mese possono essere riprese gradualmente le normali attività quotidiane.

Queste informazioni sono solo anticipatorie ma, al fine di fornirvi una maggior chiarezza, durante la prima visita vi verrà rilasciata copia del consenso informato e verrà discusso tale consenso insieme a voi, in modo da farvi approcciare l’intervento di Chirurgia Estetica con serenità e corretta informazione.