Botox®

La tossina botulinica purificata di tipo A (nel nostro centro viene utilizzato uno dei migliori prodotti in circolazione per la medicina estetica denominato AZZALURE®), iniettata nei muscoli provoca un blocco a livello della trasmissione dell’impulso nervoso ai muscoli.
In medicina estetica ha un’azione locale, quindi se iniettata nei muscoli mimici del viso provoca una riduzione dell’attività del muscolo trattato attenuando così le rughe d’espressione.
Questo trattamento va ad attenuare quelle rughe che sono causate da un uso continuo dei muscoli mimici che segnano la fronte, che corrugano le sopracciglia, arricciano il naso o strizzano gli occhi, quindi è bene sottolineare che il botulino può correggere soltanto le rughe e i solchi dinamici, ovvero causati dall’azione dei muscoli mimici e non se sono provocati dall’ invecchiamento cutaneo (In questo casi il BOTOX potrà essere associato altrimenti ad altri trattamenti quali filler, peeling, trattamenti laser skin-resurfacing).
Con il Botox® in medicina estetica possono essere trattate rughe di espressione quali rughe frontali (rughe orizzontali della fronte), rughe interciliari, rughe delle labbra (intorno alla bocca), rughe e solchi glabellari (tra le sopracciglia), zampe di gallina (rughe intorno agli occhi).

Botox® e lifting non chirurgico

Il lifting non chirurgico mediante il Botox ® si ottiene riducendo la trazione dei muscoli del sopracciglio che spingono verso il basso, avvantaggiando l’azione dei muscoli che lo spingono verso l’alto.
Il risultato è un lieve sollevamento del sopracciglio, donando uno sguardo più rilassato…ecco perché tale trattamento viene soprannominato lifting non chirurgico del sopracciglio.

Botox® e il trattamento dell’iperidrosi essenziale (ipersudorazione)
La tossina botulinica iniettata con un sottile ago in dosi minime direttamente nello spessore della cute delle ascelle, del palmo delle mani o della pianta piedi, blocca gli impulsi nervosi riducendo drasticamente la produzione di sudore. I migliori  candidati  al trattamento con Tossina Botulinica sono soggetti che a causa di stimoli emozionali, termici o anche per cause non note presentino un’eccessiva sudorazione alle ascelle, al palmo delle mani e/o alle piante dei piedi, non controllabile con i comuni antitraspiranti. Il trattamento dell’iperidrosi ascellare manterrà il risultato per circa 9-12 mesi, mentre per l’iperidrosi palmare e plantare verrà mantenuto per circa 5 mesi.

RIPRESA NORMALI ATTIVITÀ

La ripresa di tutte le normali attività è immediata. E’possibile iniziare a truccarsi già dopo 10 minuti dall’infiltrazione di botulino, e ci si potrà esporre al sole dopo circa 10 giorni. Il viso si presenta leggermente arrossato subito dopo le iniezioni, per poi tornare alla normalità dopo poco. Nell’immediato post-trattamento è sconsigliabile effettuare saune, bagno turco, indossare caschi da moto, sdraiarsi, ma solo per poche ore per evitarne un’anomala diffusione.
Le infiltrazioni di Botox ® cominciano a dare risultati apprezzabili dopo 2-5 giorni dal trattamento, raggiungendo la massima efficacia dopo 2-3 settimane.

CONTROLLI

Al momento del trattamento verrà programmata una visita di controllo a 10 giorni durante la quale verranno valutate eventuali asimmetrie causate da una diversa attività muscolare residua, da correggere con unità di tossina aggiuntive in quanto, come precedentemente spiegato, il risultato non sarà visibile da subito, ma ci vorranno circa 6-8 giorni perché le iniezioni raggiungano l’effetto desiderato e gli eventuali piccoli lividi scompaiano. I risultati ottenuti durano per circa 4-5 mesi, e poi scompaiono gradualmente e, dopo sarà possibile ripetere il trattamento.

Queste informazioni sono solo anticipatorie ma, al fine di fornirvi una maggior chiarezza, durante la prima visita vi verrà rilasciata copia del consenso informato e verrà discusso tale consenso insieme a voi, in modo da farvi approcciare il trattamento di medicina estetica con serenità e corretta informazione.